Conferenza Nazionale di Legge Immigratoria dell’Australia

Conferenza Nazionale di Legge Immigratoria dell’australia – (in Canberra,Novembre,2014)
Cari Amici
Primo Giorno – Conferenza Nazionale del’Australia per Immigrazione Il primo giorno di questa grande conferenza è stato molto interessante.
Sono contento di dire che la sezione della mattina c’è stato un dibattito sul 457 visa e il 417 Visa (WHV) – che tanti di voi giovani italiani conoscono bene.
c’erano vari con personaggi – governativi- del mondo del business – avvocati /migration Agents.
Questo “tema” di dibattito è stato istigato da noi ( io e i miei colleghi) e vari altri avvocati in questo settore – che abbiamo per vari mesi “lobbied” sulla necessità di essere più flessibile.
Il nostro discorso è che il 417 – working holiday visa che permette di lavorare per un’azienda per “solo” sei mesi – deve essere più flessibile – permettendo di lavoratore
(the 417 visa holder) per il periodo di cui il padrone dell’azienda è contento di manteneLo, cioe’, – 6 mesi -12 mesi e di piu. Il punto è che allungando il “periodo lavorativo” permette a l’azienda di valutare in una maniera più efficiente e preciso le vere abilità e esigenze del “lavoratore” di cui poi potrebbe portare ad una probabilità di una sponsorizzazione.
Il discorso di essere più flessibile o di diminuire il “livello di inglese” di quello che è attuale (minimum IELTS -5) rimane un punto (a hot patato) che tanti di noi sembra una cosa balorda. I burocratici ci dicono che ci saranno dei cambiamenti, cioè, che il livello di inglese sarà diminuito un po’ ???? ma dobbiamo aspettare!
Avv. Mark Quaglia